27
Mar, Ott

Typography

E la Parola si fece Carne (cf. Gv 1,14) e attraverso i secoli è stata proclamata, seminata, sparsa nel mondo, a passi veloci, a passi lenti, costanti, creativi. Parola che non si è mai stancata di correre e arrivando nel nostro oggi si fa con sr Veronica Firmino poesia, arte, musica!

“Perché la Parola corra” (2Ts 3,1) è il titolo del suo canto (con collaboratori nelle sue diversi versioni). Il ritornello, una volta ascoltato e ripetuto, ci fa desiderare di “correre”, annunziare il Vangelo con lo stile di Paolo, con la vita, costanti nella gioia e nel dolore. E ancora le diverse esortazioni paoline raccolte  e rivestite di un linguaggio musicale e poetico, ci riempiono il cuore e spontaneamente cominciamo a cantare: “Perché la Parola corra, perché la Parola corra…”, entrando così nella stessa dinamica dell’Apostolo che altrove ci consegna un suo segreto: “E io molto volentieri spenderò e sarò speso per le anime vostre” (2Cor 12,15). L’Apostolo non si stanca e non si risparmia! E pure noi “corriamo” con la Parola, abbiamo fretta di portare a tutti il Regno di Dio.

Per accedere ai materiali dell'Inno (spartito, audio, base) vai su: (link)

Dove Siamo