25
Sab, Gen

Dopo 25 anni della creazione del Marchio SAN PAOLO, accogliendo i suggerimenti delle diverse Circoscrizioni e in risposta alle tante lacune, specialmente con l’avvento della rete e degli strumenti digitali, il CTIA ha voluto aggiornare il Manuale di Applicazione del Marchio, pubblicato inizialmente in forma cartacea e successivamente in CD-ROM e nel sito web. 

La cura nell’uso del marchio, su cui il CTIA è chiamato a vigilare, è essenziale e porterà a ridare valore ai contenuti che il marchio vuole esprimere, ma esalterà anche la consapevolezza che una chiara e autorevole rappresentazione dell’immagine istituzionale – insieme sintesi ed espressione della nostra mission – parte da un corretto uso dello strumento simbolico per eccellenza di ogni organizzazione: il brand o marchio che la distingue. 

In questo modo il manuale diventa norma e guida di facile applicazione per tutti gli addetti: designer, editore, tecnico della produzione, stampatore, promotore, ecc. L’uso costante del manuale permetterà alla Società San Paolo di presentarsi ed ottenere una forte coerenza di immagine fra la propria missione e la sua lettura da parte di pubblici multiculturali. 

Download Link 

Logo

ITAESP


* Per chiarire ogni dubbio sulla applicazione del presente Manuale o indicare possibile correzione, chiediamo gentilmente di scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pensieri del Fondatore

25 Gennaio 2020

Qual è l’anima che la pratica bene la povertà? È l’anima che volge l’occhio verso il Cielo, butta via tutte le cose per correre più liberamente. San Paolo dice che quelli che corrono nello stadio non si caricano di fagotti e valigie, ma vestono solo il necessario per essere più spediti nella corsa (Haec meditare, s2, II, 116).

25 Gennaio 2020

¿Qué alma practica bien la pobreza? El alma que mira al cielo, desprendiéndose de todas las cosas para correr más libremente. San Pablo dice que quienes corren en el estadio no se cargan de bultos y maletas, sino que van con lo imprescindible para ser más expeditos en la carrera (Haec meditare, s2, II, 116).

25 Gennaio 2020

Which is the soul that practices poverty well? It is the soul that turns its eye to Heaven, throws away all things to run more freely. St. Paul says that those who run in the stadium do not load themselves with bundles and suitcases, but only wear what is necessary to be more expeditious in the race (Haec meditare, s2, II, 116).