29
Dom, Mar

Typography

PezzatoITA

Nella serata di ieri, Domenica di Risurrezione, alle ore 19.45 (locali), il Maestro divino ha introdotto nella Pasqua eterna il nostro fratello Discepolo del Divin Maestro FR. MARIO MIRADIO GREGORIO PEZZATO 73 anni di età, 60 di vita paolina, 56 di professione religiosa.

È deceduto serenamente nell’infermeria della comunità “San Paolo” di Roma a seguito di una forma tumorale, che lo affliggeva da tempo e che lo ha consumato gradualmente e inesorabilmente. Mario era entrato nella Società San Paolo ad Alba, il 17 settembre 1946, all’età di tredici anni. Proveniva da Conscio di Casale sul Sile (Treviso, Italia), dov’era nato l’8 ottobre 1933. Trascorse i primi quattro anni nel vocazionario albese, dove ricevette la prima formazione paolina a livello intellettuale e apostolico fino all’ingresso in noviziato, che espletò a Roma nell’anno 1950-1951 e dove, oltre agli studi specifici in vista della professione religiosa, operò nel settore rotocalcografico come addetto al ritocco delle foto. Emise la prima professione religiosa il 19 marzo 1951, solennità di San Giuseppe, assumendo il nome di Gregorio.

Agenda Paolina

29 Marzo 2020

V di Quaresima (viola)
Ez 37,12-14; Sal 129; Rm 8,8-11; Gv 11,1-45

29 Marzo 2020

* SSP: 1947 a Santiago de Chile (Cile).

29 Marzo 2020

SSP: D. Felipe Gutiérrez (2004) - Fr. Natale Luigi Corso (2014) • FSP: Sr. Teresa Bianco (1995) - Sr. Guglielmina Oliboni (1995) - Sr. Mansueta Chiesa (2005) - Sr. Lucia Migliore (2007) - Sr. Carla (Clelia) Ferrari (2012) • PD: Sr. M. Cornelia De Toffoli (1996) - Sr. M. Veritas Montecchio (2017) • IGS: D. Michele Sarullo (1993) • IMSA: Giuseppina Sanfilippo (2009) • ISF: Egidio Pitzus (1997) - Giovanni Sticca (1997) - Antonietta Turco (1997) - Isabel Sabugo (2002) - Giovanni Italiano (2011).

Pensieri del Fondatore

29 Marzo 2020

Coloro che amano la povertà sono arricchiti di beni spirituali: ricchi di fede, ricchi di carità, ricchi di ogni virtù, di grazie specialmente (Alle Apostoline 1957, p. 169).

29 Marzo 2020

Quienes aman la pobreza quedan enriquecidos de bienes espirituales: ricos de fe, ricos de caridad, ricos de cualquier virtud, y especialmente de gracias (A las Apostolinas 1957, p. 169).

29 Marzo 2020

Those who love poverty are enriched with spiritual goods: rich in faith, rich in charity, rich in every virtue, and especially in graces (Alle Apostoline 1957, p. 169).