29
Sam, Fév

SIF - Promotion et Formation

Il Segretariato Internazionale per la Pastorale Vocazionale e la Formazione (SIF) è un organismo internazionale al servizio del Governo Generale della Società San Paolo per quanto concerne la promozione vocazionale e la formazione. È stato costituito dallo stesso Governo Generale in attuazione di quanto ha stabilito l’VIII Capitolo Generale della SSP, nella Linea operativa 2.2.1: “Il Governo generale crei un ‘Segretariato Internazionale’ per animare, coordinare e verificare il lavoro della pastorale vocazionale e della formazione di base e permanente nelle Circoscrizioni”.

 

MEMBRI DEL SIF
Segretariato Internazionale per la Pastorale Vocazionale e la Formazione
     STATUTO: ITA - ESP - ENG    
         
   

 DON JOSE SALUD PAREDES SERVIN

Consigliere generale

   
         
     

DON CELSO GODILANO

Consigliere generale

     

DON NORMAN PEÑA

Provincia Filippine-Macau

         

DON CARLOS TRINIDAD LOMELI SERRANO

Provincia Messico-Cuba

     

DON PATRICK NSHOLE

Regione Congo

“Il prossimo 26 gennaio, giornata in cui la Chiesa, su indicazione di papa Francesco, celebra la Domenica della Parola di Dio, vivremo la Chiusura dell’Anno Vocazionale di Famiglia Paolina.

Per concludere insieme questo tempo di grazia e rinnovarci reciprocamente l’invito a “Ravvivare il dono di Dio”, ci troveremo nella Basilica della B.V. Regina degli Apostoli per la Celebrazione Eucaristica, come indicato nel poster”

pdf Poster: Chiusura dell’Anno Vocazionale di Famiglia Paolina (1.23 MB)

Con la celebrazione eucaristica di sabato 30 novembre, presieduta dal Superiore Generale don Valdir José De Castro nella sottocripta della basilica di Santa Maria Regina degli Apostoli, si è concluso il Corso di preparazione alla Professione religiosa perpetua per undici juniores della Società San Paolo.

Per noi juniores è stato un tempo di grazia in cui abbiamo avuto la possibilità di far memoria della chiamata di Dio alla vita religiosa e di rendere più chiara la nostra identità paolina per essere “apostoli-comunicatori e consacrati” oggi, così come ci ha ricordato il Superiore generale nell'omelia.

Provenienti da cinque paesi del mondo (Italia, Filippine, Venezuela, Nigeria e Repubblica Democratica del Congo), per noi è stata un'ottima occasione per fare esperienza di interculturalità, condividendo la vita comune, sia tra noi juniores prossimi alla Professione perpetua che con i novizi con cui abbiamo percorso insieme un tratto del cammino nella comunità di Albano Laziale che ci ha ospitato. Si è creato un clima di comunione e spirito di fratellanza che sicuramente durerà nel tempo e produrrà buoni frutti per il nostro apostolato.

In questi tre mesi abbiamo approfondito il carisma paolino, ricevendo numerosi spunti di riflessione da confratelli e consorelle che ci hanno comunicato la loro esperienza di vita paolina, permettendoci di acquisire una visione più ampia, aperta e non parziale della nostra storia, della nostra spiritualità, del carisma sia del Fondatore che della Congregazione, e della nostra missione di evangelizzare nel mondo della comunicazione.

Abbiamo assaporato il gusto di essere "Famiglia paolina", anche grazie alla condivisione di momenti di preghiera e conoscenza nelle comunità dei vari istituti religiosi paolini presenti ad Albano, Ariccia, Castel Gandolfo e Roma.

La partecipazione al 2° Seminario Internazionale sulla Formazione Paolina per la Missione, in cui abbiamo anche svolto il servizio di segreteria e comunicazione, ci ha permesso di entrare nel vivo delle tematiche sulla formazione paolina e di dialogare con i confratelli provenienti da tutto il mondo.

Ritorniamo nelle rispettive Province di appartenenza con cuore grato a Dio e con il desiderio di crescere sempre più nel cammino di conformazione a Gesù Maestro Via, Verità e Vita. L'invito accorato del nostro Superiore generale, don Valdir, sia per noi un programma di vita affinché possiamo essere apostoli con il “colore paolino”, cioè apostoli “comunicatori” che diano continuità alla missione di San Paolo e di Don Alberione, che siano in grado di leggere i segni dei tempi e di rispondere con fecondità ai problemi attuali dell'umanità: "Apostoli che amano il mondo come Dio lo ama".

Noi juniores - Carlos, James, Isaac, Paul, Edward, Oliver, Samy, Sebastian, Felix, Micha e il sottoscritto Giuseppe, insieme al nostro referente don Carlos - ringraziamo di cuore tutti i confratelli e consorelle che abbiamo incontrato. I loro sguardi, le loro parole e il loro affetto ci hanno permesso di fare esperienza di uno spirito paolino incarnato in storie di vita vissuta e testimoniata al servizio del Vangelo.

 

Adorazione eucaristica (PDF)

DicembreNovembreSettembre | Agosto |LuglioGiugno
MaggioAprileMarzoFebbraio | Gennaio

 

A tutti i membri della Famiglia Paolina proponiamo un itinerario per seguire l’importante Sinodo dei vescovi che si celebrerà nel mese di ottobre 2018 sul tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. La proposta è costituita da una traccia di adorazione e dalla segnalazione di due testi scelti a partire dai contenuti proposti dal documento preparatorio.

L’itinerario (da gennaio a dicembre 2018) è preparato dal Direttivo di Animazione Vocazionale Paolina (DAVP) in Italia. Ogni mese, un Istituto della Famiglia Paolina (a cominciare dalle Pie Discepole del Divin Maestro, gennaio 2018) elabora il sussidio per la preghiera e ricerca testi per l’autoformazione personale sul tema della preghiera stessa. Tutta la Famiglia Paolina si impegna per la diffusione e la valorizzazione dei sussidi nel proprio Istituto. 

Siamo fiduciosi che questo materiale possa essere di aiuto per sintonizzarci con il cammino della Chiesa e prenderci a cuore la ricerca di Dio dei giovani e il loro desiderio di scoprire e scegliere la propria vocazione. 

E’ iniziato oggi ad Ariccia il 2° Seminario Internazionale sulla Formazione Paolina per la Missione, con la presenza di circa 80 Paolini rappresentanti di tutte le Circoscrizioni. E’ possibile seguire l’andamento dei lavori – attraverso le relazioni, video, foto e comunicati – sul sito specialmente creato per l’evento, al seguente link: 2SIFPAM

Il 1° dicembre 2018 si è concluso a Roma il 3° Corso di preparazione alla professione perpetua con una celebrazione eucaristica presieduta dal Vicario generale, don Vito Fracchiolla, nella Sottocripta del Santuario Regina Apostolorum. Dopo tre mesi di lezioni sul carisma paolino vissuti presso la Casa Divin Maestro di Ariccia e numerose esperienze anche di Famiglia Paolina, i quattordici giovani (tre dalle Filippine e dal Congo, due dalla Polonia, uno da India, Brasile, Corea, Colombia, Messico e Venezuela) faranno ora ritorno nelle loro comunità per vivere l’ultima parte della loro formazione in vista della professione perpetua. Don Fracchiolla nella sua omelia ha parafrasato il brano della prima lettura (Ap 22,1-7), invitando i quattordici giovani a credere a quanto hanno visto e ascoltato in questo tempo prezioso della loro formazione e, ora che rientreranno nella quotidianità della vita paolina, a non cedere al rischio di addormentarsi, perdendo così quel patrimonio di conoscenze ed esperienze che in questi mesi hanno messo nello “zaino” della vita . Essere lievito e sale è la prima missione del Paolino, ha continuato don Vito. L’incontro si è concluso con il pranzo comunitario in Casa generalizia.

Plus d'articles...