17
Qui., Out.

Sono state le Figlie di San Paolo, il 3 marzo, ad avviare questo cammino di incontro e di condivisione. In quel pomeriggio la Superiora Generale Sr. Annamaria Parenzan, fsp e le Consigliere Generali ci hanno raccontato le sfide e i compiti che l'ultimo loro Capitolo Generale ha chiesto per questo sessennio, un cammino di continuità in un progetto di ridisegnazione. Il 6 marzo, sempre di pomeriggio, Sr. M. Regina Cesarato, Superiora generale delle pddm, e le sue Consigliere oltre a descriverci la loro preparazione al prossimo Consiglio di Istituto (comunemente chiamato Intercapitolo) ci hanno fatto partecipi della notizia sul video, ormai in fase conclusiva, che racconta la vita di Madre Scolastica; inoltre Sr. Regina ci ha riferito sull'esperienza che va facendo come Presidente dell'USMI e sulla realtà attuale della Vita Consacrata. Con l'entusiasmo di sempre il 17 marzo siamo stati accolti da Sr. Marina Beretti, Superiora generale delle Apostoline e dalla comunità delle sorelle di Castelgandolfo. Nella mattinata la condivisione si è soffermata sulle sfide giovanili, invitandoci a vivere la vocazione secondo i segni dei tempi. Il 24 marzo nell'Aula magna della Casa Generalizia della Società San Paolo, Don Silvio Sassi, Superiore generale della ssp, ci ha motivato a vivere l'anno come una preziosa opportunità per approfondire il Carisma grazie alla ricchezza dei suoi contenuti e alle diverse prospettive, e come una sintesi che porti a vivere oggi pienamente l'apostolato. L'esperienza delle visite si è conclusa il 31 marzo presso le sorelle Pastorelle; la Superiora generale Sr. Marta Finotelli, sjbp, ci ha proiettato inizialmente un video con cui ha presentato l'essere delle Pastorelle agli inizi della Fondazione per poi parlarci del cammino che il loro Governo Generale sta compiendo.

Questa esperienza di incontro è un'opportunità per i partecipanti a conoscere la concretezza odierna dell'intera Famiglia Paolina; in questo modo la si ama di più e pertanto si vive in un modo migliore il nostro essere nella Chiesa.