22
Sáb, Feb

Nella serata di martedì 19 novembre 2019 è deceduto nella Comunità di Canfield (Ohio, Stati Uniti) il nostro fratello                                                                      

DON JEFFREY MICKLER
73 anni di età, 59 di vita paolina, 52 di professione, 45 di sacerdozio

Un Paolino dal volto sorridente, espressivo, con una barba bianca che lo rendeva simpatico. Un uomo pieno di una creatività sempre messa a servizio dell’evangelizzazione, soprattutto impegnato nella produzione di video, dalla Messa trasmessa in rete a dibattiti televisivi di carattere religioso, come ospite nella televisione cattolica (CTNY) di Youngstown. Questo nostro confratello aveva il dono di saper comunicare con la sua persona, con la sua voce calda, ma anche con l’uso frequente dell’immmagine. Conosciuto e amato da molte persone, oggi lascia su YouTube oltre 600 suoi video, testimonianza concreta di quanto “di paolino” è riuscito a produrre negli anni. È stato anche produttore esecutivo del pluripremiato cd musicale Ave Maria e, tra le sue passioni, si annovera quella della fotografia, soprattutto con soggetti naturalistici.

Jeffrey nasce il 13 ottobre 1946 a Youngstown (Ohio) da papà Joseph e mamma Elena Bamyak. Undici giorni dopo viene battezzato nella parrocchia “Holy Name” di Youngstown. Il suo percorso scolastico è significativo. Dopo aver iniziato le elementari a Woodside, per un anno continua il suo studio presso la scuola “Cuore Immacolato di Maria” a Austintown (Ohio). Frequenta poi il St. Paul’s High School di Derby (New York), scuola allora sostenuta dalla nostra Congregazione. Si è laureato in Filosofia presso la Youngstown State University (Ohio) e ha frequentato al Master in studi religiosi presso l’Università di Detroit (Michigan). Infine, ha conseguito il dottorato di ricerca in Teologia sistematica presso la Fordham University di New York.

La sua vita paolina inizia nel 1960 nella comunità di Derby, dove rimane per sei anni. Nel 1966 entra in noviziato a Canfield, emettendo la prima professione l’8 settembre 1967, che rinnoverà in perpetuo il 6 settembre 1971 a Dearborn. Il 24 agosto 1974, infine, è ordinato presbitero nella cappella della comunità di Canfield.

Don Jeffrey opera in diversi ambiti apostolici. Dal 1973 al 1983 è impegnato nella nostra casa editrice Alba House. Dal 1976 al 1980 è Consigliere provinciale e, successivamente, Superiore nella comunità di Canfield (1984-1991). Alla fine del mandato per un anno accompagna i novizi come Maestro (1991-1992), prima di essere nominato, quando ancora la sede provinciale era a Derby, Superiore provinciale (1992-1996). Dal 1997 al 2001, quando si trova a Canfield, è Consigliere provinciale, e nel mandato successivo (2001-2005) ricopre il ruolo di Vicario provinciale. A Canfield è anche impegnato nel sito web e nella rivista Pastoral Life come redattore (1984-1991). Dal 2001 per qualche anno è impegnato nella pastorale vocazionale. Successivamente è nominato Superiore della comunità di Canfield (2011-2014) e poi Delegato della medesima fino al 2017. Da qualche anno era, infine, Delegato dell’Istituto Gesù Sacerdote, delle Annunziatine e dei Gabrielini. Dallo scorso settembre assisteva i confratelli anziani a Canfield.

Questa sua vita così dinamica si è conclusa con una morte improvvisa, probabilmente dopo un forte colpo alla testa a causa di una caduta scomposta mentre scendeva le scale esterne della comunità. Una sorpresa che ha addolorato i fratelli e le molte persone che lo conoscevano.

Don Jeffrey ci lascia affidandoci il tratto umano della cordialità e, soprattutto, il suo modo creativo di vivere la missione paolina. Lo ricordiamo con affetto, consapevoli che tutto ha vissuto per il Vangelo, come san Paolo. A lui affidiamo la Provincia Stati Uniti, i confratelli che vi operano, rinnovando il Segreto di riuscita, quel Patto che tanto coinvolse l’opera del Beato Alberione e che lui stesso, 100 anni fa, ha affidato a quei ragazzi e ragazze che hanno dato vita alla missione della Famiglia Paolina, anche negli Stati Uniti.

 

Roma, 22 novembre 2019                                   

Don Domenico Soliman, ssp


Il funerale di don Jeffrey avrà luogo, insieme a quello di fratel Paschal Duesman, il 26 novembre 2019 alle ore 11 (ora locale) nella cappella della comunità paolina di Canfield. La salma sarà poi tumulata nel cimitero adiacente alla Comunità.

I Superiori di Circoscrizione informino le loro comunità per i suffragi prescritti (Cost. 65 e 65.1).


ITAESPENG

Agenda Paolina

22 Febrero 2020

Festa della Cattedra di S. Pietro, apostolo (bianco)
1Pt 5,1-4; Sal 22; Mt 16,13-19

22 Febrero 2020

* SSP: 1978 rinascita in Polonia.

22 Febrero 2020

SSP: Fr. Dionisio Burlón (2005) • FSP: Sr. Edvige Gasparini (1992) - Sr. M. Rosanna Cavallin (2009) • PD: Sr. M. Caterina Servello (1982) - Sr. M. Genoveffa Gallina (1983) - Sr. M. Rosina Pucci (1992) - Sr. M. Agata Furukawa (2017) • IGS: Mons. Umberto Florenzani (1987) • IMSA: Marina Moretti (2010) • ISF: Iolanda Brach (2008) - Augusto Ambrogioni (2009) - Rina Signoretti (2010) - Mario Rondina (2014) - Giancarlo Rossi (2017) - Guillermo Rocco (2018).

Pensamentos

22 Febrero 2020

Lo spirito di povertà suppone: la pratica della giustizia anche nelle piccole cose; la convinzione che i beni della terra sono per la vita naturale ed eterna dell’uomo; la salute buona e robustezza fisica... una giusta economia (CISP, p. 758).

22 Febrero 2020

El espíritu de pobreza supone: la práctica de la justicia aun en las pequeñas cosas; la convicción de que los bienes de la tierra son para la vida natural y eterna del hombre; salud buena y robustez física... una justa economía (CISP, p. 758).

22 Febrero 2020

The spirit of poverty presupposes the practice of justice even in the smallest things; the conviction that the goods of the earth are for the natural and eternal life of man; good health and physical strength... a just economy (CISP, p. 758).