27
Jeu, Fév

«La Famiglia Paolina aspira a vivere integralmente il Vangelo di Gesù Cristo, Via, Verità e Vita, nello spirito di san Paolo, sotto lo sguardo della Regina degli Apostoli. In essa non vi sono molte particolarità né devozioni singolari, né soverchie formalità; ma si cerca la vita in Cristo Maestro e nella Chiesa… Segreto di grandezza è modellarsi su Dio, vivendo in Cristo. Perciò sempre chiaro il pensiero di vivere e operare nella Chiesa e per la Chiesa; di inserirsi come olivi selvatici nella vitale oliva, Cristo-Eucaristia; di pensare e nutrirsi di ogni frase del Vangelo, secondo lo spirito di san Paolo… Tutto l'uomo in Gesù Cristo, per un totale amore a Dio: intelligenza, volontà, cuore, forze fisiche. Tutto: natura, grazia e vocazione per l'apostolato. Carro che corre poggiato sopra le quattro ruote: santità, studio, Apostolato, povertà» (Beato Giacomo Alberione, AD 100).

«La Famiglia Paolina ha una sola spiritualità: vivere integralmente il Vangelo; vivere nel Divin Maestro in quanto Egli è la Via, la Verità e la Vita; viverlo come lo ha compreso il suo Discepolo San Paolo» [Beato Giacomo Alberione, UPS 3 (1962) 187].

Agenda Paolina

27 février 2020

Feria (viola)
Dt 30,15-20; Sal 1; Lc 9,22-25

27 février 2020

* FSP: 1950 a Roma, Divin Maestro (Italia).

27 février 2020

SSP: D. Savino Marandola (2013) - D. Luigino Melotto (2015) • FSP: Sr. Genoveffa Sandri (1986) - Sr. Enrica Tacconi (1999) - Sr. M. Anunciacion Hernandez Zendejas (2015) • PD: Sr. M. Domenica Abbate (1973) - Sr. M. Cleta Taricco (2015) • IGS: D. Luigi Sbaizero (1981) - D. Gualfardo Innocenzi (2018) • IMSA: M. Antonietta Scarso (2008) • ISF: Roberto García (1997).

Pensieri del Fondatore

27 février 2020

Beata la povertà, la vera povertà che consiste nel cuore distaccato; nel non amministrare; nel tener da conto; nel cercare i beni da mettere a servizio di Dio per compiere le opere di Dio. Gesù richiede la povertà da quelli che vogliono seguirlo nella via della perfezione (FSP52, p. 397).

27 février 2020

Dichosa la pobreza, la verdadera pobreza que consiste en el corazón despegado; en no administrar; en conservar con esmero; en buscar los bienes para ponerlos a servicio de Dios y realizar sus obras. Jesús requiere la pobreza a quienes deciden seguirle en el camino de la perfección (FSP52, p. 397).

27 février 2020

Blessed is poverty, the true poverty that consists in the detached heart; in not administering; in taking into account; in seeking the goods to be put at the service of God to accomplish the works of God. Jesus demands poverty from those who want to follow him in the way of perfection (FSP52, p. 397).