03
Dom, Mar

«La Famiglia Paolina aspira a vivere integralmente il Vangelo di Gesù Cristo, Via, Verità e Vita, nello spirito di san Paolo, sotto lo sguardo della Regina degli Apostoli. In essa non vi sono molte particolarità né devozioni singolari, né soverchie formalità; ma si cerca la vita in Cristo Maestro e nella Chiesa… Segreto di grandezza è modellarsi su Dio, vivendo in Cristo. Perciò sempre chiaro il pensiero di vivere e operare nella Chiesa e per la Chiesa; di inserirsi come olivi selvatici nella vitale oliva, Cristo-Eucaristia; di pensare e nutrirsi di ogni frase del Vangelo, secondo lo spirito di san Paolo… Tutto l'uomo in Gesù Cristo, per un totale amore a Dio: intelligenza, volontà, cuore, forze fisiche. Tutto: natura, grazia e vocazione per l'apostolato. Carro che corre poggiato sopra le quattro ruote: santità, studio, Apostolato, povertà» (Beato Giacomo Alberione, AD 100).

«La Famiglia Paolina ha una sola spiritualità: vivere integralmente il Vangelo; vivere nel Divin Maestro in quanto Egli è la Via, la Verità e la Vita; viverlo come lo ha compreso il suo Discepolo San Paolo» [Beato Giacomo Alberione, UPS 3 (1962) 187].

Agenda Paolina

03 Febbraio 2024

Feria (verde)
S. Biagio, vescovo e martire
S. Ansgario (Oscar), vescovo
1Re 3,4-13; Sal 118; Mc 6,30-34

03 Febbraio 2024

* SSP: 1963 a Medellín (Colombia).

03 Febbraio 2024SSP: D. Agostino Ghione (1960) - Fr. Francisco Majorino Pedroso da Silva (2013) - D. Vito Ventricelli (2023) • FSP: Sr. Gilma Maria Alvarado (1982) - Sr. Filippina Maria Busso (2014) • IGS: Mons. Umberto Altomare (1986) - D. Francesco Bruno (1991) • IMSA: Carmela M. Calzarano (1995) - Antonietta Pittalis (2009) • ISF: Virginia Boi (1993) - Lidia Satta (2005).

Pensiero del Fondatore

03 Febbraio 2024

All’anima [vergine] il Signore svela tante cose, come il Signore Gesù esercita sopra quest’anima un’attrattiva particolare e comunica delle consolazioni e stabilisce una vera amicizia, la quale si dimostra appunto con lo scambio dei beni: io sono tuo e tu sei mia; tu sei mio ed io sono tua (APD56, 85).

03 Febbraio 2024

El Señor revela muchas cosas al alma [virgen], cómo el Señor Jesús ejerce una atracción particular sobre esta alma y le comunica consolaciones y establece una verdadera amistad, que se demuestra precisamente con el intercambio de bienes: yo soy tuyo y tú eres mía; tú eres mío y yo soy tuya (APD56, 85).

03 Febbraio 2024

The Lord reveals many things to the [virgin] soul; how the Lord Jesus exercises a particular attraction over this soul and communicates consolations and establishes a true friendship, which is demonstrated precisely with the exchange of goods: I am yours and you are mine; you are mine and I am yours (APD56, 85).