27
Ven, Mag

Typography

Quest'anno il ricordo liturgico del Beato Timoteo Giaccardo orienta la nostra attenzione soprattutto sulla grazia del suo sacerdozio. Cento anni fa, il 19 ottobre 1919, Giuseppe Giaccardo di 23 anni, membro della comunità religiosa emergente, è stato ordinato sacerdote dal vescovo di Alba, Francesco Re.

Il Beato Timoteo non ha trascurato il dono ricevuto durante l'ordinazione, ma l'ha moltiplicato per la gloria di Dio e la salvezza degli uomini. Ha sempre avuto la gratitudine verso Dio per la grazia che non si sentiva degno. Ha anche notato il ruolo di Maria nella sua vocazione sacerdotale. In occasione del 25° anniversario del suo sacerdozio, il 19 ottobre 1944, scrisse nel suo Diario: “Mi è dolcissimo con atto esplicito ricordare e ringraziare la Madonna, poiché ogni sacerdozio esce dal suo cuore; e il mio ne uscì con una sovrabbondanza di affetto, di cura, di provvidenza, di grazia, di vita”. Queste parole riflettono bene la caratteristica mariana della spiritualità del Beato.

Dio nei suoi piani provvidenziali voleva il Beato Timoteo come il cooperatore più stretto e fedele di don Giacomo Alberione e come persona che condivide con il Fondatore la preoccupazione paterna e la responsabilità per la nascente Famiglia Paolina. Dio ha inscritto nella vocazione di Timoteo la missione dell'educatore e formatore di molte generazioni di paolini e di paoline. Dio lo voleva anche come precursore del cammino di santificazione attraverso l'apostolato della comunicazione. Il beato Timoteo completò il suo servizio sacerdotale e il processo della sua cristificazione offrendo la propria vita per la vita della Congregazione delle Pie Discepole del Divin Maestro. Il 24 gennaio 1948 il fedele servitore tornò alla casa del Padre per ricevere la corona della giustizia preparata per lui da Gesù Maestro.

Per questo speciale ricordo del Beato Timoteo di quest'anno abbiamo preparato tre proposte che ci aiuteranno ad apprezzare di nuovo il dono della sua persona e della sua vita per la Famiglia Paolina:

Il cortometraggio "Un giorno di grazia" ricorda una nota del giorno dell'ordinazione che il Beato Timoteo ha scritto nel suo "Diario". Abbiamo anche preparato le traduzioni del testo nelle seguenti lingue: inglese, spagnolo, portoghese, francese e polacco. Per usarli come sottotitoli dovete selezionare l'opzione della lingua nelle impostazioni nella finestra del video di YouTube.

«Beato Timoteo Giaccardo. “Un altro Cristo”» ( pdf ITA (413 KB) pdf ESP (451 KB) pdf ENG (526 KB) ) di don George Kalitholil è un articolo con un ricordo della persona ed opera della vita del Primo Sacerdote Paolino.

L'articolo "Giaccardo e Borello: un unico sacerdozio" ( pdf ITA (535 KB) pdf ESP (544 KB) pdf ENG (537 KB) pdf POR (534 KB) ) di don Gabriel Rendon caratterizza l'idea del sacerdozio paolino secondo il pensiero del Beato Giacomo Alberione. L'autore lo fa sulla base di esempi della vita del Beato Timoteo, che rappresenta il sacerdozio ministeriale, e del Venerabile Andrea Borello, partecipante al sacerdozio universale dei fedeli.

Ringraziando Dio per le opere che ha fatto nella persona del Beato Timoteo Giaccardo e attraverso il suo impegno apostolico, chiediamo che “per sua intercessione, nella Chiesa e nel mondo, gli strumenti della comunicazione sociale siano rettamente adoperati per condurre al bene e contribuiscano validamente in ogni luogo alla diffusione del messaggio evangelico” (dalla Colletta).

 

Agenda Paolina

27 Maggio 2022

Feria (bianco)
S. Agostino di Canterbury, vescovo
At 18,9-18; Sal 46; Gv 16,20-23
Inizia la novena di Pentecoste nei Paesi dove l’Ascensione si è celebrata ieri.

27 Maggio 2022

* FSP: 1972 a Daegu (Corea) - 1978 Casa Prov. a Tokyo (Giappone).

27 Maggio 2022

SSP: D. Felice Carosso (1985) - D. Gonzalo Ponce Merlos (2018) • FSP: Sr. M. Flores Marsili (1992) - Sr. Sabina Meneghelli (1998) - Sr. Vincenzina Maria La Pio (2001) - Sr. Annunziata Desogus (2002) - Sr. Olimpia Maria Navelli (2014) - Sr. Natalia Vivian (2016) - Sr. Amalia Pescador (2018) • PD: Sr. M. Inês Marcondes (2013) • IGS: D. Giovanni Casuccio (1982) • ISF: Antonio Pigiona (1985) - Illuminato Dainotto (2001).

Pensiero del Fondatore

27 Maggio 2022

Per sostenere efficacemente il lavoro esterno curate di più la vita interiore. La vita interiore illumina le menti, scuote i cuori, irrobustisce le volontà, fa rientrare le anime in se stesse perché provvedano alla loro eterna salvezza (APD47, 277).

27 Maggio 2022

Para sostener eficazmente el trabajo exterior cuidad más la vida interior. La vida interior ilumina las mentes, excita los corazones, robustece las voluntades, hace entrar a las almas en sí mismas para que provean a su eterna salvación (APD47, 277).

27 Maggio 2022

In order to sustain your external work effectively, take greater care of your interior life. The interior life enlightens minds, stirs hearts, strengthens wills, and brings souls back to themselves so that they may provide for their eternal salvation (APD47, 277).