16
Mon, Dec

“La povertà, cammino di libertà, fraternità e servizio”. La lettera che il Superiore generale, don Valdir José De Castro, ha inviato a tutti i paolini per l’anno 2019, ha fatto da fulcro e stimolo ai Discepoli del Divin Maestro, riunitisi ad Ariccia, domenica 6 ottobre, per il periodico incontro di riflessione. Dalla condivisione è emerso il comune sentire per una povertà di vita che non si limita alla rinuncia, ma è crescita umana e spirituale perché investe tutta la persona. È un cammino che porta alla libertà, perché favorisce il superamento dell’autoreferenzialità e dell’autosufficienza; aiuta a comprendere i nostri limiti, ma anche a riconoscere le grazie che il Signore ci elargisce continuamente, affinché si trasformino in dono per gli altri.

Il gruppo di Discepoli della Provincia Italia e della Casa generalizia, che abitualmente si incontrano, consci che questo ritrovarsi periodicamente per riflettere e per pregare è una ricchezza per tutti e motivo di crescita comunitaria e apostolica, hanno fissato il loro prossimo appuntamento per il 18 e 19 gennaio 2020, presso la comunità paolina di Bari. Coloro che, per vari motivi, non hanno ancora partecipato a questi incontri saranno i benvenuti.

 

Our Presence