23
Sab, Gen

Typography

«Il Centro di Spiritualità Paolina (CSP) è stato costituito in data 19 giugno 1971 per decisione del Capitolo Generale Speciale della Società San Paolo (1969-71) al servizio della Congregazione, dell’intera Famiglia Paolina e della Chiesa» (Statuto CSP 1.1.).

«È un organismo operativo della Società San Paolo, chiamato a collaborare con il Superiore Generale nel suo ruolo di primo animatore spirituale della Congregazione e di promotore dell’unità della Famiglia Paolina» (Statuto CSP 1.2.).

L’obiettivo generale del Centro di Spiritualità Paolina registrato nello Statuto 2.1.1. è il seguente: «Promuovere, nell’ambito della Società San Paolo, della Famiglia Paolina e della Chiesa, la conoscenza storica, la ricerca ermeneutica e l’applicazione apostolica dell’eredità carismatica del beato Giacomo Alberione».

L'attuale équipe del Centro di Spiritualità Paolina è composta dalle seguenti persone:

  • don Boguslaw Zeman, direttore del CSP
  • don Pietro Venturini
  • don Teofilo Pèrez
  • don José Antonio Perez
  • don Domenico Soliman

STATUTO:   pdf ITA (25 KB)  • pdf ESP (125 KB) pdf ENG (123 KB)

 

Agenda Paolina

23 Gennaio 2021

Feria (v)
Eb 9,2-3.11-14; Sal 46; Mc 3,20-21

23 Gennaio 2021

* Nessun evento particolare.

23 Gennaio 2021

SSP: Nov. Arturo Ravera (1935) - Fr. Mário Eustáquio Da Fonseca (1995) - Fr. Ramiro Morales (2004) - D. Alessandro Marengo (2006) - Fr. Natale Pellizzari (2016) - Fr. Daniele Toppan (2016) - Fr. Agostino Makiyama (2018) • FSP: Sr. Gabriella Ambrogio (1944) - Sr. M. Clotilde Gianusso (2008) - Sr. Fatima Scaramuzzi (2020) • PD: Sr. Maria della Croce Cavalleris (1949) - Sr. M. Modesta Grotto (2017) • ISF: Lisa Ann Casto (2019).

Pensieri del Fondatore

23 Gennaio 2021

Desiderare tutti e tutto quello che riguarda la gloria di Dio e volere operare in grande concordia, sì. Chiedere la carità: «Ut unum sint». Questa è la parte, è come l’azione di tante persone che operano per l’unità della Chiesa (APD56, 289).

23 Gennaio 2021

Todos deben desear cuanto concierne a la gloria de Dios y querer obrar en gran concordia. ¡Sí! Hay que pedir la caridad: «Ut unum sint». Esta es la parte, es como la acción de muchas personas que trabajan por la unidad de la Iglesia (APD56, 289).

23 Gennaio 2021

Desire all and everything that concerns the glory of God and strive to work in great harmony, yes. To ask for charity: «Ut unum sint». This is the role; it is like the action of so many people working for the unity of the Church (APD56, 289).