07
Ven, Mai

Typography

«Il Centro di Spiritualità Paolina (CSP) è stato costituito in data 19 giugno 1971 per decisione del Capitolo Generale Speciale della Società San Paolo (1969-71) al servizio della Congregazione, dell’intera Famiglia Paolina e della Chiesa» (Statuto CSP 1.1.).

«È un organismo operativo della Società San Paolo, chiamato a collaborare con il Superiore Generale nel suo ruolo di primo animatore spirituale della Congregazione e di promotore dell’unità della Famiglia Paolina» (Statuto CSP 1.2.).

L’obiettivo generale del Centro di Spiritualità Paolina registrato nello Statuto 2.1.1. è il seguente: «Promuovere, nell’ambito della Società San Paolo, della Famiglia Paolina e della Chiesa, la conoscenza storica, la ricerca ermeneutica e l’applicazione apostolica dell’eredità carismatica del beato Giacomo Alberione».

L'attuale équipe del Centro di Spiritualità Paolina è composta dalle seguenti persone:

  • don Boguslaw Zeman, direttore del CSP
  • don Pietro Venturini
  • don Teofilo Pèrez
  • don José Antonio Perez
  • don Domenico Soliman

STATUTO:   pdf ITA (25 KB)  • pdf ESP (125 KB) pdf ENG (123 KB)

 

Agenda Paolina

7 mai 2021

Feria (b)
At 15,22-31; Sal 56; Gv 15,12-17

7 mai 2021

* Nessun evento particolare.

7 mai 2021

SSP: Fr. Matteo Cattazzo (2001) - D. Ivo Pazzaglini (2007) - Fr. Marion Santoro (2009) - Fr. Francesco Lim (2015) • FSP: Sr. M. Chiara Sergi (2005) - Sr. Assunta Bassi (2012) - Sr. M. Danila Ferrante (2012) - Sr. Trinidad Lingo (2018) • IGS: D. Francesco Dattilo (2011) - D. Salvatore Piano (2019) • IMSA: Rosetta Sacchi (2016) • ISF: Michele Miraglia (2004) - Francesco Accossu (2007) - Assunta Atzori (2010).

Pensieri del Fondatore

7 mai 2021

La carità è prima nei pensieri, poi nei sentimenti, nelle parole e nelle azioni. Essere servizievoli, persone di grande bontà, persone che compatiscono, comprendono; non persone che alle volte si rendono in comunità così difficili a sopportarsi (FSP-SdC, p. 87).

7 mai 2021

La caridad está primero en los pensamientos, después en los sentimientos, en las palabras y en las acciones. Seamos serviciales, personas de gran bondad, personas que compadecen y comprenden; no personas que a veces resultan tan difíciles de soportar en la comunidad (FSP-SdC, p. 87).

7 mai 2021

Charity is first in thoughts, then in feelings, words and actions. Be helpful, people of great goodness, people who sympathize, who understand; not people who sometimes make it so difficult to bear one another in community (FSP-SdC, p. 87).