04
Sam, Juil

Typography

«Il Centro di Spiritualità Paolina (CSP) è stato costituito in data 19 giugno 1971 per decisione del Capitolo Generale Speciale della Società San Paolo (1969-71) al servizio della Congregazione, dell’intera Famiglia Paolina e della Chiesa» (Statuto CSP 1.1.).

«È un organismo operativo della Società San Paolo, chiamato a collaborare con il Superiore Generale nel suo ruolo di primo animatore spirituale della Congregazione e di promotore dell’unità della Famiglia Paolina» (Statuto CSP 1.2.).

L’obiettivo generale del Centro di Spiritualità Paolina registrato nello Statuto 2.1.1. è il seguente: «Promuovere, nell’ambito della Società San Paolo, della Famiglia Paolina e della Chiesa, la conoscenza storica, la ricerca ermeneutica e l’applicazione apostolica dell’eredità carismatica del beato Giacomo Alberione».

L'attuale équipe del Centro di Spiritualità Paolina è composta dalle seguenti persone:

  • don Boguslaw Zeman, direttore del CSP
  • don Pietro Venturini
  • don Teofilo Pèrez
  • don José Antonio Perez
  • don Domenico Soliman

STATUTO:   pdf ITA (25 KB)  • pdf ESP (125 KB) pdf ENG (123 KB)

 

Agenda Paolina

4 juillet 2020

Feria (verde)
S. Elisabetta di Portogallo
Am 9,11-15; Sal 84; Mt 9,14-17

4 juillet 2020

* Nessun evento particolare.

4 juillet 2020

SSP: D. Antonio Brotto (1981) • FSP: Sr. Pia Geraci (2010) • PD: Sr. M. Gervasina Zinnamosca (1950) - Sr. M. Mercedes Milani (1996) • IGS: D. Francesco Guarneri (2013) • ISF: Giovanna De Stavola (2010) - Lamberto Benvenuti (2017).

Pensieri del Fondatore

4 juillet 2020

La socievolezza vuole una convivenza serena; ma insieme vuole una convivenza benefica ed apostolica anche nella più ampia famiglia umana. «Ci hai chiamati non solo tra i Giudei ma anche tra i pagani» (ACV, p. 138).

4 juillet 2020

La sociabilidad supone una convivencia serena; pero a la vez requiere una convivencia beneficiosa y apostólica en la más amplia familia humana. «Hemos sido llamados por Dios no solo de entre los judíos sino también de entre los paganos» (ACV, p. 138).

4 juillet 2020

Sociability requires peaceful coexistence, but it also demands a beneficial and apostolic coexistence in the wider human family. «You have called us not only among the Jews but also among the pagans» (ACV, p. 138).