18
Sáb, Sep

Typography

«Il Centro di Spiritualità Paolina (CSP) è stato costituito in data 19 giugno 1971 per decisione del Capitolo Generale Speciale della Società San Paolo (1969-71) al servizio della Congregazione, dell’intera Famiglia Paolina e della Chiesa» (Statuto CSP 1.1.).

«È un organismo operativo della Società San Paolo, chiamato a collaborare con il Superiore Generale nel suo ruolo di primo animatore spirituale della Congregazione e di promotore dell’unità della Famiglia Paolina» (Statuto CSP 1.2.).

L’obiettivo generale del Centro di Spiritualità Paolina registrato nello Statuto 2.1.1. è il seguente: «Promuovere, nell’ambito della Società San Paolo, della Famiglia Paolina e della Chiesa, la conoscenza storica, la ricerca ermeneutica e l’applicazione apostolica dell’eredità carismatica del beato Giacomo Alberione».

L'attuale équipe del Centro di Spiritualità Paolina è composta dalle seguenti persone:

  • don Boguslaw Zeman, direttore del CSP
  • don Pietro Venturini
  • don Teofilo Pèrez
  • don José Antonio Perez
  • don Domenico Soliman

STATUTO:   pdf ITA (25 KB)  • pdf ESP (125 KB) pdf ENG (123 KB)

 

Agenda Paolina

18 Septiembre 2021

Feria (v)
1Tm 6,13-16; Sal 99; Lc 8,4-15

18 Septiembre 2021

* Nessun evento particolare.

18 Septiembre 2021

SSP: Fr. Angelo Bolzon (2010) - D. Lorenzo Stefano Costa (2011) • PD: Sr. M. Anastasia Brogi (2020).

Pensamentos

18 Septiembre 2021

Non bisogna pensare che dicendo “con la mente” si debba sempre avere pensieri ascetici o pensieri di fede. Applicare la mente a fare bene il proprio lavoro, questo è il servizio di Dio con la mente (FSP-SdC, pp. 280-281).

18 Septiembre 2021

No hace falta pensar que al decir “servir a Dios con la mente” se deban tener siempre pensamientos ascéticos o de fe. Se trata de aplicar la mente a hacer bien el propio trabajo, este es el servicio hecho a Dios con la mente (FSP-SdC, pp. 280-281).

18 Septiembre 2021

We must not think that saying «with the mind» one must have always ascetic thoughts or thoughts of faith. To apply the mind to do one’s job well, this is God’s service with the mind (FSP-SdC, pp. 280-281).