10
Tue, Dec

Due circostanze hanno caratterizzato la Celebrazione Eucaristica celebrata lo scorso 20 Agosto nella sottocripta del Santuario della Regina degli Apostoli, presieduta dal Vicario generale, Don Vito Fracchiolla e la partecipazione di un folto gruppo della Famiglia Paolina: l’entrata nel noviziato della Società San Paolo di 8 Postulanti provenienti da 5 nazioni diverse: Serges Katato Kimbulums (Congo), Abel Jesus Gutierrez Mosques (Colombia), Esteban Moreno Miron (Messico). Serges Kolembo Monguba (Congo), Manoel Gomes Da Silva (Brasile), Chadrack Kiboko Kitumba (Congo). Marcelino Alexander Gonzalez Mejìa (El Salvador), Jonathan Salamanca Castro (Colombia); la commemorazione del 105° anniversario di fondazione della Società San Paolo.

Nel messaggio inviato ai novizi, il nostro Superiore generale, Don Valdir José De Castro, li ha invitati a valorizzare “questo “tempo di grazia”, pronti specialmente per approfondire il vostro rapporto con Gesù Maestro e la nostra storia carismatica, cercando il senso più genuino del nostro apostolato oggi, nella cultura della comunicazione… perché la vostra scelta sia sempre più consapevole”.

Commemorando, poi, i 105 anni di fondazione della SSP, ci siamo chiesti: dove si trova oggi la Società San Paolo? Con gli anni che passano, abbiamo fatto un passo avanti nella coscienza carismatica che tramite don Alberione è stato fatto dono alla Chiesa e al mondo di oggi?

La Parola di Dio del giorno ci ha aiutato a fare un pieno di speranza nel nostro cammino di vita paolina e ci ha dato forza e coraggio perché l’ansia del nostro Fondatore di fare qualcosa per gli uomini del nuovo secolo diventi anche nostro profondo desiderio e impegno di fare qualcosa per gli uomini di oggi nella cultura della comunicazione.

Ringraziamo il Signore per i doni che continua ad elargire alla Società San Paolo: il dono di nuovi novizi e il dono di una storia della Società San Paolo che continua ai nostri giorni.

 

Our Presence