18
Lun, Gen

Typography

Negli ultimi cinquant’anni, nella Chiesa cattolica, l’amore per la Bibbia è cresciuto in tanti modi: sono cambiate la preghiera, la catechesi, la liturgia. Eppure, non si è ancora affermata pienamente tra i credenti la familiarità con la Bibbia.

Probabilmente è stato proprio questo il motivo che ha spinto Papa Francesco a suggerire, al termine dell’anno giubilare della misericordia, che la Chiesa intera dedicasse una domenica a questo inesauribile tesoro: «Sarebbe opportuno che ogni comunità, in una domenica dell’Anno liturgico, potesse rinnovare l’impegno per la diffusione, la conoscenza e l’approfondimento della Sacra Scrittura: una domenica dedicata interamente alla Parola di Dio, per comprendere l’inesauribile ricchezza che proviene da quel dialogo costante di Dio con il suo popolo» (Misericordia et misera 7).

La Comunità Sant’Egidio, fondata da Andrea Riccardi, e la Società San Paolo, fondata dal Beato Giacomo Alberione, coinvolgendo diverse diocesi in Italia e nel mondo, stanno cercando di dare un primo volto concreto a tale desiderio. La data scelta è quella dell'ultima domenica di settembre (quest'anno il 24), prossima alla festa di San Girolamo.

Per aiutare la Chiesa a rimanere discepola di quella Parola che da sempre è «viva ed efficace».


Sussidio

12345678

Sussidio - Domenica della Parola 2018

Agenda Paolina

18 Gennaio 2021

Feria (v)
Eb 5,1-10; Sal 109; Mc 2,18-22
18-25: Ottavario di preghiera per l’unità dei cristiani

18 Gennaio 2021

* Nessun evento particolare.

18 Gennaio 2021

SSP: Fr. Tito Della Bartola (1972) - D. Armando Gualandi (1982) - D. Armando Giovannini (1991) - D. Egidio Spagnoli (2014) - Fr. Carmelino Bison (2016) • FSP: Sr. Ida Mazzucato (2015) • PD: Sr. M. Luisa Fallado (2006) • IGS: D. Angelo Mazzia (2015) • IMSA: Vincenza Lionetti (2009) - María Librada González Rodríguez (2015) • ISF: Benito Filemón Villa (1996) - Mario Pietrofeso (2004).

Pensieri del Fondatore

18 Gennaio 2021

Per i principianti devono essere le predilezioni dell’apostolo, il quale ha come il divin Maestro, la missione di rivolgersi di preferenza ai poveri ed umili: «Mi hanno mandato per annunziare ai poveri un lieto messaggio» (AE, 154).

18 Gennaio 2021

Para los incipientes deben ser las predilecciones del apóstol, el cual tiene, como el divino Maestro, la misión de dirigirse preferentemente a los pobres y humildes: «He sido enviado a llevar la buena nueva a los pobres» (AE, 154).

18 Gennaio 2021

For beginners these must be the predilections of the Apostle, who, like the Divine Master, has the mission to address the poor and the humble with preference: «They have sent me to proclaim the good news to the poor» (AE, 154).