Typography

Giovedì 3 dicembre il Superiore generale, don Valdir José De Castro, insieme a don Eustacchio Imperato, Superiore provinciale dell’Italia, con alcuni confratelli e collaboratori, ha avuto la gioia di presentare a Papa Francesco l’Evangeliario della Misericordia. Un’opera pensata e prodotta da noi Paolini dall’indubbio valore liturgico e artistico, dove il testo evangelico e i mosaici raffigurati dal gesuita padre Ivan Rupnik conducono il credente dentro il tema della Misericordia del Padre, tema del Giubileo e tanto caro a Papa Francesco. Anche la prefazione dell’Arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, colloca questo lavoro nel percorso giubilare.

Don Giulio Neroni ha poi presentato il cd Wake Up, una produzione San Paolo, e don Antonio Rizzolo il settimanale Credere, rivista ufficiale del Giubileo.

«Ho visto il Papa ben felice di accogliere questi nostri lavori; ha ascoltato con interesse le spiegazioni dell’Evangeliario e come in altre occasioni in cui l’ho incontrato mi ha colpito il suo modo di accogliere personalmente e con semplicità chi ha di fronte, in questo caso noi Paolini. Un bel gesto, anche di stima e di incoraggiamento». Queste parole di don Valdir ci dicono la cordialità dell’incontro, e la gioia di poter essere a servizio della Chiesa con la nostra missione apostolica.