04
Sab, Apr

Typography

Julio Bayón GonzálezITA - ESP - ENG

Alle 04:00 (ora locale) di questa mattina, nell’infermeria della comunità di Vizconde de los Asilos di Madrid è tornato al Padre il nostro fratello Sacerdote DON JULIO BAYÓN GONZÁLEZ, 76 anni di età, 63 di vita paolina, 55 di professione religiosa, 49 di sacerdozio.

Don Julio, ultimo di cinque fratelli di una famiglia profondamente cristiana, è nato a Veneros (León, Spagna) il 20 luglio 1937. In quella terra, segnata dal duro lavoro delle miniere per l’estrazione del carbone, ha iniziato a forgiare la sua personalità nell’ambiente familiare, parrocchiale e scolastico, che hanno lasciato ricordi profondi per tutta la sua vita. È entrato in Congregazione nella comunità di Zalla (Vizcaya) il 1° ottobre 1949. Ha compiuto il noviziato a Coslada (Madrid), dove ha emesso la prima professione l’8 settembre 1958. Nel 1960 ha cominciato gli studi teologici nel Collegio Internazionale Paolino a Roma, dove ha emesso la professione perpetua l’8 settembre 1962 ed è stato ordinato sacerdote il 30 giugno 1964. Nel 1965 ha conseguito la licenza in teologia pastorale.

Agenda Paolina

04 Aprile 2020

Feria (viola)
S. Isidoro, vescovo e dottore della Chiesa (è consentita la commemorazione)
Ez 37,21-28; Cant. Ger 31,10-13; Gv 11,45-56

04 Aprile 2020

* SSP: 1884 a San Lorenzo di Fossano (Italia) nasce Giacomo Alberione - 1988 a Quito (Ecuador) - 2013 a S. Paulo, Alice de Castro (Brasile) - 2015 a Eluru (India) - 2016 ad Asunción (Paraguay) • FSP: 1937 a Reggio Calabria (Italia) - 1985 a Dae Jeon (Corea) - 1990 a Kwangju (Corea) - 2005 a Yeo Ju (Corea) • PD: 1962 a Madrid (Spagna) - 1966 Casa DM a Czestochowa (Polonia) - 1984 a Daegu (Corea) - 1988 arrivo in Ecuador - 2006 arrivo nella Rep. Pop. del Congo.

04 Aprile 2020

SSP: D. Cecilio Ortiz Marroquín (2018) • PD: Sr. M. Amabilis Barbero (1962) • IGS: D. Zeno Zenobi (1994) - D. Angiolino Boccardo (2018) • ISF: Matteo Ruiu (2005) - Rosa Cerrito (2014) - Anna Maria Rondina Battisti (2018).

Pensieri del Fondatore

04 Aprile 2020

Tutto il suo (Don Alberione) fare e il suo dire dimostra l’uomo incentrato in Dio, l’uomo distaccato dal mondo e tutto incentrato in Dio: dal qual centro tutto pensa, muove, e giudica (Diario, 3 gennaio 1918).

04 Aprile 2020

Todas sus obras (del P. Alberione) y su decir muestra al hombre centrado en Dios, al hombre despegado del mundo y totalmente focalizado en Dios: desde ese centro lo piensa, mueve y juzga todo (Diario, 3 enero 1918).

04 Aprile 2020

Everything of his (Father Alberione) doing and of his saying proves the man to be centred in God, the man detached from the world and all centred in God: from that centre he thinks, he moves and he judges everything (Diario, January 3, 1918).