18
Sab, Gen

GastoneITA

Il Maestro divino ha chiamato al premio eterno il nostro fratello Sacerdote DON GIACOMO DIONIGI GASTONE 85 anni di età, 73 di vita paolina, 60 di sacerdozio.

Si è spento alle 23.20 (locali) di ieri, lunedì 4 agosto 2003, nell’Ospedale di Mondovì (Cuneo, Italia), dov’era stato ricoverato con urgenza a seguito di una emorragia intestinale. Si trovava presso i suoi familiari per una breve vacanza. Nato a Frabosa Soprana (Cuneo) il 26 maggio 1918, Giacomo era entrato in Congregazione nella casa di Alba il 15 agosto 1929, all’età di undici anni. Casa Madre fu la culla della sua formazione paolina: qui, infatti, egli compì gli studi ginnasiali, liceali, filosofici e teologici; qui visse le tappe significative della sua vita: la professione religiosa, il 22 ottobre 1935; la professione perpetua, il 12 settembre 1939; l’ordinazione sacerdotale per l’imposizione delle mani di Mons. Luigi Maria Grassi, il 29 giugno 1943. Trascorse a Roma i primi anni successivi all’ordinazione sacerdotale, dedicandosi agli studi per la licenza in Teologia, che conseguì nel 1946 presso la Pontificia Università Gregoriana.

Agenda Paolina

18 Gennaio 2020

Feria (verde)
1Sam 9,1-4.17-19.26; 10,1; Sal 20; Mc 2,13-17
18-25: Ottavario di preghiera per l’unità dei cristiani

18 Gennaio 2020

* Nessun evento particolare.

18 Gennaio 2020

SSP: Fr. Tito Della Bartola (1972) - D. Armando Gualandi (1982) - D. Armando Giovannini (1991) - D. Egidio Spagnoli (2014) - Fr. Carmelino Bison (2016) • FSP: Sr. Ida Mazzucato (2015) • PD: Sr. M. Luisa Fallado (2006) • IGS: D. Angelo Mazzia (2015) • IMSA: Vincenza Lionetti (2009) - María Librada González Rodríguez (2015) • ISF: Benito Filemón Villa (1996) - Mario Pietrofeso (2004).

Pensieri del Fondatore

18 Gennaio 2020

La povertà è piena di ricchezze, perché ottiene tante grazie: si è più puri, si è più obbedienti, si è più zelanti, si è più fervorosi, si è più intelligenti, si è più dati alle opere di zelo, quando si ha la povertà (VCG, p. 103).

18 Gennaio 2020

La pobreza está llena de riquezas, pues obtiene muchas gracias: cuando se tiene la pobreza, se es más puros, se es más obedientes, se es más celantes, se es más fervorosos, se es más inteligentes, se es más diligentes en el obrar bien (VCG, p. 103).

18 Gennaio 2020

Poverty is full of riches because it obtains so many graces: one is purer, one is more obedient, one is more zealous, one is more fervent, one is more intelligent, one is more given to works of zeal, when one has poverty (VCG, p. 103).