21
Mar, Gen

ChircopITA

Lunedì 16 agosto 1999, alle 19,15 ora locale, è defunto a Dearborn (Detroit, USA) il confratello sacerdote Don JOSEPH MARIO CHIRCOP di anni 67, 50 di vita paolina e 39 di sacerdozio.

Era nato il 20 novembre 1932 a Casal Pawla (Malta); entrato in Congregazione ad Alba il 1° settembre 1949; fece il noviziato ad Albano Laziale nel 1951-1952; la Professione perpetua a Roma l’8 settembre 1958 e fu ordinato sacerdote il 3 luglio 1960. Di carattere molto attivo e intraprendente, fu da Don Alberione inviato a diverse missioni di lingua inglese: Bombay e New Delhi (India) dal 1961 al 1968; Melbourne-Scoresby (Australia) dal 1968 al 1978; Stati Uniti d’America negli ultimi vent’anni. La sua forza d’animo lo sostenne nei diversi compiti, sia di ministero che nel servizio dell’autorità, nonostante le condizioni molto precarie di salute: progressiva cecità, problemi cardiaci, infine il cancro, del quale morì nell’ospedale cittadino. Al momento del decesso erano presenti i familiari venuti da Malta.

Agenda Paolina

21 Gennaio 2020

Memoria di S. Agnese, vergine e martire (rosso)
1Sam 16,1-13; Sal 88; Mc 2,23-28

21 Gennaio 2020

* Nessun evento particolare.

21 Gennaio 2020

SSP: D. Giuseppe Bistolfi (1999) - D. João Manuel Filipe Gomes (2011) - D. Fruto Rosales (2014) • FSP: Sr. M. Annita Firmo (1974) - Sr. M. Franca Janniello (1987) - Sr. M. Gesuina Quaranta (2001) • PD: Sr. M. Rachele Vegetti (2015) • SJBP: Sr. Francesca Trettel (1993) • AP: Sr. Franca Laratore (2019).

Pensieri del Fondatore

21 Gennaio 2020

Beato chi si sarà fatto povero, volontariamente, per Gesù; poiché tutto ciò che avrà dato al Signore, si cambierà in ricchezza eterna. Beati i poveri, perché di essi sarà il regno dei cieli... Nessuno può servire a due padroni, nessuno può tenere il piede in due staffe: o si serve alla comodità e all’avarizia, o si serve a nostro Signor Gesù Cristo (I Novissimi..., 66-67).

21 Gennaio 2020

Dichoso quien se haga pobre voluntariamente por Jesús, pues todo cuanto dé al Señor se cambiará en riqueza eterna. Dichosos los pobres, porque de ellos será el reino de los cielos... Nadie puede servir a dos amos, nadie puede tener el pie en dos estribos: o se sirve a la comodidad y a la avaricia, o se sirve a nuestro Señor Jesucristo (Los Novísimos..., 66s).

21 Gennaio 2020

Blessed is he who will have become poor, willingly, for Jesus; for all that he has given to the Lord will be changed into eternal wealth. Blessed are the poor, for theirs will be the kingdom of heaven... No one can serve two masters, no one can keep his foot in two stirrups: either one serves comfort and avarice, or one serves our Lord Jesus Christ (I Novissimi..., 66-67).