29
Sex., maio

Typography

PerezITA 

«Oggi, giovedì 22 aprile 1999, alle ore 14.00 (ora locale), il Signore ha chiamato all’eternità il nostro caro fratello Discepolo del Divino Maestro FR. ARTURO BOLAÑOS PÉREZ di 71 anni di età e 51 di vita paolina È deceduto improvvisamente per arresto cardiaco a Madrid.

Nato a Villanueva del Campo (Zamora) il 21 ottobre 1927, era entrato in Congregazione, nella casa di Deusto-Bilbao, l’11 novembre 1941. Qui fece il noviziato ed emise la prima professione religiosa l’8 settembre 1948 e, sei anni dopo, l’8 settembre 1954, si consacrò definitivamente al Signore. Diversi furono gli incarichi apostolici che Fr. Arturo ricoprì : dapprima fu assistente dei discepolini e propagandista nelle comunità di Deusto-Bilbao e nella casa di Zalla (Vizcaya); successivamente, dal 1960 al 1965, nella casa di San Fernando/Coslada (Madrid) fu assistente dei novizi e impegnato nella legatoria. 

Agenda Paulina

29 maio 2020

Feria (bianco)
S. Paolo VI, papa
At 25,13-21; Sal 102; Gv 21,15-19

29 maio 2020

* SSP: 1991 a Cebu (Filippine) • FSP: 1978 Casa Prov. a Pasay City (Filippine).

29 maio 2020

SSP: D. Zulmiro Caon (2017) • FSP: Sr. Gemma Magno (1945) - Sr. Verónica Glassmann (2008) • IGS: D. Adolfo Lotta (1998) • IMSA: Elvira Targa (2008) • ISF: Roberto Gardoni (2015) - Vincenzo De Caro (2019).

Pensamentos

29 maio 2020

Sono chiari i motivi determinanti: si è a Roma, per sentire meglio che la Famiglia Paolina è a servizio della S. Sede; per attingere più direttamente la dottrina, lo spirito, l’attività dell’apostolato dalla Fonte, il Papato; Roma è maestra del mondo, eppure tiene le porte aperte all’umanità (AD, 115).

29 maio 2020

Son claros los motivos determinantes: estamos en Roma para sentir mejor que la Familia Paulina está al servicio de la Santa Sede; para recabar más directamente la doctrina, el espíritu y la actividad apostólica de la Fuente: el papado. Roma es maestra del mundo; tiene, no obstante, las puertas abiertas a la humanidad (AD, 115).

29 maio 2020

The decisive reasons are clear: you are in Rome, to hear better that the Pauline Family is at the service of the Holy See; to draw more directly from the doctrine, the spirit, the activity of the apostolate from the Source, the Papacy; Rome is the teacher of the world, yet it keeps its doors open to humanity (AD, 115).