17
Thu, Oct

La sera del 25 corrente mese, il Card. Angelo Comastri, Arciprete della Basilica Papale di San Pietro e Vicario generale del Papa per la Città del Vaticano, ha presieduto la celebrazione dei Vespri in preparazione alla solennità di San Paolo, nella Cappella delle Suore Pie Discepole del Divin Maestro nel Palazzo del Belvedere. Alla celebrazione hanno partecipato la Comunità Paolina addetta al Servizio dei Telefoni Vaticani, le due Comunità delle Pie Discepole e quelle delle Figlie di San Paolo in via del Mascherino nei pressi dell’ingresso vaticano di Sant’ Anna. Era presente Anche don Adilson Tadeu Ferriera, officiale della Congregazione per il Clero e membro dell’Istituto Gesù Sacerdote. 

Nella breve omelia il Cardinale prendendo spunto dalla celebrazione delle ricorrenze legate all’ordinazione sacerdotale e alla professione religiosa, ha parlato di queste ricorrenze come manifestazioni provvidenziali della fedeltà che è segno di un amore più grande e autentico per il Signore Gesù e questo sulle orme dell’Apostolo, del nostro beato Fondatore e dei Santi.

Al termine della celebrazione è stata servita la cena nel refettorio delle Pie Discepole in un clima gioioso e fraterno. Alla cena è intervenuto anche il Cardinale che, prima di congedarsi, ha ringraziato salutato e benedetto con stima e affetto i Figli e le Figlie di don Alberione.