Typography

In vista della benedizione del CENTRO DE EVANGELIZACIÓN SAN PABLO de L’Avanna, arrivarono alla cittá capitale di Cuba, don Valdir José de Castro, Superiore Generale della Societá San Paolo; don Faustino Hernández Estévez, Superiore maggiore della Circoscrizione Messico-Cuba, e don Enrique Vázquez Bautista, Direttore generale di Apostolato della suddetta Provincia.

La mattina del 4 aprile -134 anniversario di nascita del Beato don Giacomo Alberione- essi, assieme ai componenti la comunità cubana (don Jesús Castillo, don Juan Manuel Galaviz e il chierico Miguel Ángel Muñoz Maya), furono ricevuti, nella sede arcivescovile, da Mons. Juan de la Caridad García Rodríguez, aricivescovo dell’Avanna, il quale manifestó al gruppo il suo compiacimento e gratitudine per il servicio paolino che si stà prestando alla Chiesa e al popolo  cubano.

Il nuovo CENTRO DE EVANGELIZACIÓN SAN PABLO si trova nella storica Piazza dell’Angelo, nel cuore dell’Avanna vecchia.

Alle ore 18 dello stesso 4 aprile, diede inizio la cerimonia di benedicione del nuovo spazio destinato alla rievangelizzazione di Cuba. Fu presieduta dall’Arcivescono dell’Avanna. Parteciparono, oltre ai paolini già menzionati, il Cardinale Jaime Ortega Alamino, il Nunzio Apostolico Giorgio Lingua, Mons. Juan de Dios Hernández, vicario episcopale per i consacrati e segretario della Conferenza di Vescovi Cattolici di Cuba, Mons. Alfredo Petit, vicario episcopale emerito dell’Archidiocesi, più altri rappresentanti del clero, della vita consacrata e del laicato.

Nello sviluppo della ceremonia, presero la parola, l’Arcivescovo Juan de la Caridad, il Superiore Generale della Società San Paolo, il Superiore maggiore della Provincia Messico-Cuba e il Nunzio Apostolico. Tutti rilevaronno, da più angoli, l’importanza e l’alto significato di questo Centro, primo nell’Isola.

Come parte del programa della benedizione del CENTRO DE EVANGELIZACIÓN SAN PABLO, i partecipanti recitarono coralmente i Vespri del giorno, propri dell’ottava di Pasqua.

Al termine della ceremonia di offrì a tutto un refrigerio.

Il giovedì 5 aprile, don Valdir, assieme a don Faustino Hernández, a don Enrique Vázquez e a due dei componente la comunitá paolina dell’Avanna, fecero una visita fraterna alle Pastorelle che prestano il loro prezioso servicio nella piccola città di Cantel, nella diocesi di Matanzas.

Il venerdì 6 aprile, il Cardinale Jaime Ortega Alamino fece capo al grupo dei paolini, ricevuti nel suo ufficio centrale dal Dottore Eusebio Leal Spengler, “Historiador de la Habana y de toda Cuba”. Questo personaggio erudito e benemérito, grande ammiratore del Beato Don Giacomo Alberione, conserva una memoria affettuosa e riconoscente dei primi paolini che svolsero il loro apostolato a Cuba (dal 1953 al 1962). A lui dobbiamo la devoluzione alla Chiesa del locale che oggi ocupa il Centro de Evangelización, il quale aprirá le sue porte al pubblico il prossimo 30 giugno, solennità di San Paolo.

Patecipiamo a tutti la gioia pasquale di questo evento, per il quale ringraziamo dal profondo del cuore il Maestro divino, che continua a mostrare la sua misericordia ove maggiormente è necessaria.

Dove Siamo