26
Lun, Ago

Typography

KalpakacherryITA

Il Maestro divino ha chiamato al premio eterno il nostro fratello discepolo perpetuo Fr. AUGUSTINE KALPAKACHERRY 57 anni di età, 37 di vita paolina, 33 di professione.

Si è spento alle ore 6.00 (locali) di ieri, domenica 27 novembre 2005, in Mumbai (India), a poche ore dall’inagurazione di una nuova casa paolina nel Nord-Est dell’India, a Guwahati, celebrata nella ricorrenza della festa del beato Giacomo Alberione. Fr. Augustine è nato da Joseph e Monica nella città di Kudakkachira, nello Stato del Kerala, il 26 giugno 1948. Dopo aver terminato gli studi superiori, è entrato in Congregazione nella Comunità di Bombay il 19 giugno 1968. Tre anni più tardi, a Bangalore, ha vissuto l’anno di Noviziato e qui ha emesso la prima Professione il 30 giugno 1972.

Agenda Paolina

25 Agosto 2019

XXI del Tempo Ordinario (verde)
Is 66,18b-21; Sal 116; Eb 12,5-7.11-13; Lc 13,22-30
Per le Pastorelle inizia la novena a Maria Madre del Buon Pastore

25 Agosto 2019

* FSP: 1946 fondazione in Spagna, Barcelona • PD: 1956 arrivo nelle Filippine.

25 Agosto 2019

FSP: Sr. M. Roberta Gambadoro (2006) - Sr. Gilde Micheletti (2009) • PD: Sr. M. Gracia Oliva (1961) - Sr. M. Feliciana Oberto (1987) • SJBP: Sr. M. Grazia Bicego (1983) • IGS: D. Stefano Bacchitta (2011) - Mons. Domenico Crusco (2013).

Pensieri del Fondatore

25 Agosto 2019

Pensare al bel giorno in cui la Famiglia Paolina sarà raccolta in Paradiso, ognuno felice, cantando la gloria di Dio per tutta l’eternità; e, cantando questa gloria, ognuno avrà la felicità eterna, perché la felicità eterna nostra sta nel riconoscere e dar gloria alla SS. Trinità (MCS, 408).

25 Agosto 2019

Pensemos en el hermoso día cuando la Familia Paulina estará reunida en el paraíso, feliz cada cual, cantando la gloria de Dios por toda la eternidad; y, cantando esta gloria, cada uno tendrá la felicidad eterna, pues nuestra eterna felicidad está en reconocer y dar gloria a la santísima Trinidad (MCS, 408).

25 Agosto 2019

Think of that beautiful day when the Pauline Family will be gathered in heaven, each one happy, singing the glory of God for all eternity; and, by singing this glory, everyone will have eternal happiness, because our eternal happiness lies in recognizing and giving glory to the Holy Trinity (MCS, 408).