Typography

SilvaeSousaITA

Da São Paulo ci giunge la notizia che questa mattina (ora locale), 25 ottobre 2004, il Signore ha chiamato all’eternità il nostro confratello sacerdote della Regione Portogallo JOSÉ VÍTOR JOÃO SILVA E SOUSA 65 anni di età, 51 di vita paolina, 40 di professione religiosa, 36 di sacerdozio.

P. José Vítor era in Brasile per visitare i parenti e i familiari, con l’autorizzazione del Regionale e del dottore che lo assisteva, dopo che nel giugno scorso gli era stato diagnosticato un tumore maligno. Nato a Pousa, Barcelos (Portogallo) il 22 agosto 1939, José Vítor entrò quattordicenne nella Società San Paolo a Lisboa (Lumiar) nell’agosto 1953. Entrato in noviziato nell’ottobre del 1962 ad Apelação, emise la prima professione religiosa l’8 settembre 1964 a Roma, dove rimase fino al 1968 per gli studi teologici. Dopo aver ricevuto l’ordinazione sacerdote a Roma dalle mani di Mons. Cunial il 30 giugno del 1968, nel Santuario Regina degli Apostoli, rientrò in Portogallo.

Agenda Paolina

June 16, 2019

Solennità della SS. Trinità (bianco)
Pr 8,22-31; Sal 8; Rm 5,1-5; Gv 16,12-15

June 16, 2019

* SSP: 1955 inizio in Germania, Remscheid • FSP: 1967 a New Delhi (India) - 1969 a Mangalore (India).

June 16, 2019

FSP: Sr. Lina Zoppi (1985) - Sr. M. Olga Ambrosi (1997) - Sr. Beniamina M. Miletta (2001) - Sr. M. Giuliana Dalese (2009) - Sr. Faustina Giaretta Parodi (2010) • SJBP: Sr. Beatrice Censi (2007) • ISF: Teresa Ceppa (2006).

Thoughts

June 16, 2019

Tutto deve terminare alla domenica in un gran «Gloria in excelsis Deo et in terra pax hominibus» ad onore della SS. Trinità, cantato dagli angeli, come programma di vita, apostolato e redenzione di Gesù Cristo; il Paolino vive in Cristo (AD, 183).

June 16, 2019

Todo tiene que acabar con un gran «Gloria a Dios en el cielo, y en la tierra paz a los hombres» en honor de la santísima Trinidad, cantado por los ángeles, como programa de vida, apostolado y redención de Jesucristo: el paulino vive en Cristo (AD, 183).

June 16, 2019

Everything must be concluded on Sunday in a great “Gloria in excelsis Deo et in terra pax hominibus” to honor the Blessed Trinity, sung by the angels, as a programme of life, apostolate and redemption of Jesus Christ; the Pauline lives in Christ (AD, 183).