23
Seg., Set.

Typography

AraujoITA

Dal Brasile ci giunge notizia che verso le ore 5.00 (locali) di oggi, 2 settembre 2003, nell’ospedale tedesco “Oswaldo Cruz” di São Paulo, il Signore ha chiamato all’eternità il nostro fratello Discepolo del Divin Maestro FR. JOSÉ LUCAS DA SILVA ARAÚJO 65 anni di età, 50 di vita paolina, 44 di professione religiosa.

Nato a Cervães, Vila Verde (Portogallo) il 4 agosto 1938, José entrò quindicenne nella Società San Paolo a Lisboa nel luglio 1953. In questa comunità egli compì l’intero curriculum formativo-apostolico e visse le tappe significative della sua vita paolina, emettendo la professione religiosa l’8 settembre 1959 (con nome Lucas) e la professione perpetua cinque anni più tardi, l’8 settembre 1964. In questo periodo fu impegnato nell’apostolato discografico e nella rivista Família Cristã.

Agenda Paulina

23 setembro 2019

Memoria di S. Pio da Pietrelcina, sacerdote (bianco)
Esd 1,1-6; Sal 125; Lc 8,16-18

23 setembro 2019

* SSP: 1983 a S. Fernando, Pampanga (Filippine) • FSP: 1964 a Montevideo (Uruguay) - 1971 a Pusan (Corea) - 1974 a Honolulu (Hawaii).

23 setembro 2019

SSP: D. Dominic Vellaiparambil (2014) • FSP: Sr. M. Margherita Rabbia (1990) - Sr. Maria do Rosario Sandi (1997) • IGS: D. Mario Volpini (1996) • ISF: Silvestro Giulietti (2012).

Pensamentos

23 setembro 2019

Il paolino parlerà sempre bene di tutte le nazioni; il paolino preferirà le lingue più largamente parlate per allargare il suo apostolato; il paolino nelle nazioni ove arriva avrà grande spirito di adattabilità; a tutti porterà molto rispetto; comunicherà le ricchezze del Vangelo... (ACV, 158-159).

23 setembro 2019

El paulino hablará siempre bien de todas las naciones; preferirá las lenguas más ampliamente habladas para ensanchar su apostolado; en las naciones adonde llegue tendrá gran espíritu de adaptación...; respetará a todos; comunicará las riquezas del Evangelio... (ACV, 158-159).

23 setembro 2019

The Pauline will always speak well of all nations; the Pauline will prefer the most widely spoken languages to widen his apostolate; the Pauline will have a great spirit of adaptability in the nations where he arrives; he will show great respect to everyone; he will communicate the riches of the Gospel... (ACV, 158-159).