21
Mer, Ago

Typography

Fr Matthew VechoorITA - ESPENG

Alle 8:05 (ora locale) di martedì 8 marzo 2011, nell’infermeria della casa di Mumbai, è tornato alla casa del Padre il nostro fratello sacerdote DON LEO MATHEW VECHOOR, 73 anni di età, 56 di vita paolina, 51 di professione, 46 di sacerdozio.

Don Leo è nato il 14 giugno 1937 a Paika, vicino a Pala, nel Kerala (India meridionale). Entrò in Congregazione il 24 giugno 1954 ad Allahabad, dove visse il tempo dell’aspirantato e del noviziato, concluso con la prima professione religiosa il 16 luglio 1959. Ad Allahabad frequentò anche i corsi di filosofia, per poi proseguire i suoi studi di teologia a Roma, nel Collegio Paolino Internazionale. A Roma emise la professione perpetua il 20 agosto 1963 e ricevette anche l’ordinazione presbiterale il 30 giugno 1964.

GALLERIA FOTO DEL FUNERALE >>>

Agenda Paolina

20 Agosto 2019

Memoria di S. Bernardo, abate e dottore della Chiesa (bianco)
Gdc 6,11-24a; Sal 84; Mt 19,23-30

20 Agosto 2019

* SSP: 1914 ad Alba (Italia) “dies natalis” - 1931 a S. Paulo (Brasile) - 1953 a Sydney (Australia) - 2000 a Iloilo (Filippine) - 2012 Comunità Jacques Alberione a Kinshasa • FSP: 1979 a S. Luis (Brasile) - 1989 a Roma, Via del Mascherino (Italia) - 2006 a Rawalpindi (Pakistan) • PD: 1993 ad Aguascalientes (Messico) e presso SSP a Silang, Cavite (Filippine) - 2007 Casa Prov. a Seoul (Corea) • SJBP: 1982 Casa Prov. Italia Centro-Sud ad Albano Laziale (Italia) • AP: 1972 Centro Vocazionale a Roma (Italia) • ISF: 1992 Oasi S. Giuseppe a Spicello di S. Giorgio (Italia).

20 Agosto 2019

SSP: D. Giuseppe Gori (2006) - D. Lorenzo Viberti (2006) - D. João Guido Dos Santos (2008) - D. Antonio Fernández Pérez (2013) • FSP: Sr. M. Dionisia Ausa (2015) - Sr. Concettina Dottore (2018) • IGS: Servo di Dio mons. Nicola Riezzo (1998) • IMSA: Mónica Iturra Alvilés (2014) - Elsa María Maldonado Lagos (2015) - Nunziata Del Gatto (2017) • ISF: Paola Russo (2012).

Pensieri del Fondatore

20 Agosto 2019

Alzate gli occhi, mirate in alto un grande albero di cui non si vede la cima: questa è la vostra Casa che è davvero un alberone, voi non siete che alle radici... Oh, se voi capiste mai il tesoro che è in voi, dove il Signore vi chiama, voi sareste tutti pieni di vita (Diario, 26.1.1919).

20 Agosto 2019

Levantad los ojos, mirad a lo alto un gran árbol del que no se ve la cima: esta es vuestra Casa, de veras un “alberón”, vosotros estáis apenas en las raíces... ¡Oh, si entendierais el tesoro que hay en vosotros, a dónde os llama el Señor, estaríais pletóricos de vida! (Diario, 26.1.1919).

20 Agosto 2019

Lift up your eyes, aim high at the big tree whose top you cannot see: this is your House that is really an enormous tree and you are only at the roots... Oh, if you ever knew the treasure that is in you, where the Lord calls you, you would be all full of life (Diario, 26.1.1919).