26
Lun, Ago

Typography

“Questo Anno Paolino ha rappresentato una grande scossa e un importante stimolo per la rinnovata conoscenza dell’opera e dell’insegnamento di san Paolo. Ora sta a tutti noi proseguire lungo questa strada, per approfondire un messaggio sempre attuale”. Per il cardinale Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, arciprete della basilica di San Paolo fuori le Mura, la conclusione dell’Anno dedicato all’Apostolo delle genti – che viene celebrata in diverse cerimonie, anche con la presenza di Benedetto XVI, fra il 28 e il 29 giugno – rappresenta l’occasione di un opportuno bilancio. Questi 12 mesi di celebrazioni hanno portato a una più profonda conoscenza dell’apostolo. E aprono prospettive importanti su molti fronti, a partire dall’ecumenismo.

TESTO COMPLETO: http://www.sanpaolo.org/fc/0926fc/0926fc40.htm