20
Mar, Ago

Risorse

SAN PAOLOPer la chiusura dell'Anno Paolino Famiglia Cristiana n. 26, con data 28 giugno, ha accluso alla rivista il volume San Paolo, l'Apostolo delle genti (pp. 160) al solo costo della rivista. Il volume raccoglie le catechesi che Benedetto XVI ha tenuto durante l'Anno Paolino nelle udienze generali del mercoledì. Sono testi di grande valore, ricchi non solo di annotazioni storiche e culturali che ci portano a conoscere l'ambiente in cui ha vissuto e predicato l'Apostolo, ma attraverso di esse «ci è donato il privilegio di accostarci alla ricchezza del magistero di Benedetto XVI... Basta soffermarsi sulle pagine di questo libro, gustandole una dopo l'altra, per rendersi conto della sazietà e dell'attrazione che provocano, tanto più se la lettura si fa meditazione sapienziale» (Card. Tarcisio Bertone).

 

PAULUSCon il tredicesimo numero, Paulus entra nel suo secondo anno di pubblicazioni. Quasi mille pagine a colori per avvicinarsi all’Apostolo in ottica interdisciplinare. Un’impresa editoriale mai tentata prima.

«La novità editoriale più interessante direttamente collegata con l’Anno Paolino». (Maurizio Schoepflin)

«Sontuosa». (mons. Gianfranco Ravasi)

Leggi tutto: Italia: PAULUS Magazine (13) Luglio-Agosto

PAULUS«Paolo il teologo» è il tema del dodicesimo numero di Paulus, che affronta gli ultimi otto capitoli della Lettera ai Romani: ce ne parlano i professori Romano Penna e Armando Rigobello.

Copertina GiugnoMa cosa succede con Paulus di giugno? Paulus continuerà le pubblicazioni, continuando nel suo servizio di approfondimento biblico, culturale e pastorale, aprendosi all’Anno Sacerdotale in prospettiva paolina. Del filo rosso missionario che lega questi due eventi ce ne parla il Segretario della Congregazione per il Clero, mons. Mauro Piacenza.

Leggi tutto: Italia: PAULUS Magazine (12)

Anno PaolinoSiamo al termine dell’Anno Paolino. Un anno ricco di esperienze significative, iniziative interessanti. Anche a livello ecclesiale, siamo stati invitati a parlare di Paolo, e di noi suoi discepoli, in tante realtà. Cosa resta di tutto questo? E soprattutto, quali insegnamenti ci ha offerto il cammino speciale che abbiamo vissuto con Paolo? Finisce l’Anno Paolino, ma non deve finire il nostro anelito a protendersi in avanti, per continuare a progredire in modo integrale e unitario in tutte le dimensioni dello vita paolina. 

Download >>>

Anno PaolinoIl mese di maggio ha tanti motivi di riflessione e di impegno per noi, dalla tradizionale devozione alla Madonna, venerata come Regina degli Apostoli, ai tanti altri momenti mariani durante lo stesso periodo. Dalla Festa dei lavoratori, sotto il presidio di San Giuseppe, alla Settimana o Giornata Mondiale della comunicazione Sociale, dalla solennità dell’Ascensione a quella di Pentecoste. Tutti richiami forti per il grido di Paolo ai Corinzi: “Guai a me se non annuncio il Vangelo!”.

Potremmo dire che maggio è proprio un mese di grande evangelizzazione: dal silenzio e dall’operosità di San Giuseppe, a Maria che ci dà Gesù perché noi possiamo portarLo a tutti, dalla celebrazione della Giornata della Comunicazione all’apertura allo Spirito Santo, che il Cristo risorto e asceso al cielo ci invia, per annunciarlo in ogni lingua e nazione.

Download >>>

Altri articoli...