25
Mar, Giu

Incontro 2011

incontro sup magg 2011Continuano i lavori dell’Incontro dei Superiori maggiori con il Governo generale. Nel pomeriggio di giovedì 17 novembre i presidenti del CTIA e del SIF hanno presentato l’attività svolta dai rispettivi organismi: la revisione degli Statuti, e le numerose altre iniziative in attuazione delle indicazioni del 9° Capitolo generale. Uno degli aspetti nuovi è la stretta collaborazione tra attività apostolica e formativa anche nelle strutture intercontinentali (GEC, CIDEP, CAP-ESW), che ora risulta in modo chiaro a partire dagli organigrammi che dovranno essere aggiornati nel Servizio dell’Autorità nella Società San Paolo. Manuale. I Superiori hanno toccato con mano la mole di lavoro svolto, lavoro che ora dovranno gestire in prima persona nelle singole circoscrizioni.

Venerdì 18 novembre, dopo la Santa Messa, presieduta da don Faustino Hernández, si sono incontrati in gruppo i Superiori delle tre aree continentali: (GEC dalle ore 9 alle 10,30; CIDEP dalle ore 11 alle 12,30; CAP-ESW dalle ore 15 alle 16,30). Il Governo generale ha potuto così partecipare a tutti i gruppi.

La giornata si è chiusa con la presentazione dell’attività del Postulatore generale, don José Antonio Pérez; del Corso del Carisma (Direttore: don Gabriel Rendón), e del Centro di Spiritualità Paolina (Direttore: don Vittorio Stesuri).

GALLERIA FOTO (con descrizioni) >>>

Superiori Maggiori 2La giornata di mercoledì 16 novembre si è aperta con la celebrazione eucaristica in inglese presieduta da don Michael Raj,  Superiore Provinciale di India-Nigeria. La mattinata è stata dedicata alla presentazione dell’“Autorità canonica ordinaria e delegata” in ambito apostolico e in ambito formativo con due interventi dei consiglieri don Ciro Monroy e di don Salud Paredes.

Nel primo pomeriggio i Superiori maggiori hanno incontrato il Procuratore generale, don Alberto Fusi che ha illustrato il lavoro svolto e la casistica canonica di cui si occupa. Tutti questi interventi lasciano poi spazio alla discussione in aula per chiarire e approfondire.

Dopo l’intervallo, altri due interventi: quello del Segretario generale, sull’attività svolta dal Governo generale, e quello del Superiore generale sulla metodologia di governo.
La giornata di giovedì, 17 novembre, è stata aperta dalla Eucaristia presieduta da don Vincenzo Marras, Superiore Provinciale d’Italia. La mattina è stata dedicata alle relazioni informative “canoniche” tra Circoscrizioni e Governo generale (Superiore generale); all’informazione istituzionale (fr. Giuseppe Galli); alla redazione dei “verbali” (Segretario generale) e alla funzione delle “visite canoniche, di verifica e fraterne”

GALLERIA FOTO >>>

 

Altri articoli...