20
Mar, Ago

Typography

Contributi per attualizzare il carisma paolino

1.1 Il pensiero e il carisma di Don Alberione è tuttora valido e così pure l’apostolato paolino; cambiano nel tempo la modalità e la forma dell’apostolato, che si andranno adattando ai mezzi e alla cultura nuovi: “Parlare agli uomini di oggi con i mezzi di oggi”.
1.2 La conoscenza profonda del Fondatore inoltre è necessaria per poter esprimere la totalità del carisma paolino, inteso non solo come spiritualità e missione, ma come pietà, studio, apostolato, povertà.
1.3 Nell’apostolato il paolino, seguendo l’Alberione, non è “un semplice dotto, non è neppure un semplice santo, ma è un dotto santo, che si vale della scienza e della santità per farsi apostolo” (Appunti di teologia pastorale, p. 2), cioè per salvare l’umanità.

Volendo concretizzare qualche elemento, necessario alla missione, ecco alcune indicazioni.

2.1 Si dovrà cambiare la mentalità dei paolini, che dovranno saper usare tutti i mezzi che già usano, ma con una mentalità crossmediale e aperta a tutte le possibilità del progresso attuale e futuro. E’ necessario dare fiducia e responsabilità ai giovani paolini, che saranno protagonisti se si ha fiducia in loro, come faceva Don Alberione.
2.2 Ad ogni livello creare il senso di appartenenza, con la partecipazione attiva e dialogica di tutti i membri per la progettazione apostolica e comunitaria. Creare uno spirito di famiglia: diversità di funzioni nell’unità.
2.3 La pastorale vocazionale esige convinzione vocazionale di tutti i paolini e una loro visibilità credibile, come testimonianza vissuta e gioiosa. Questo chiede altresì la consapevolezza di essere apostoli, con fede vera in Dio: “Per me vivere è Cristo”.
2.4 Necessità dello studio e della formazione continua per essere sempre adeguati a comunicare il Vangelo: “Fare bene il bene”. Saper lavorare in gruppo. Integrare studio e apostolato nella formazione di base e continua rimanendo aperti a una visione oltre i confini: “La nostra parrocchia è il mondo”.
2.5 Amare la vita paolina al punto di farla conoscere a tutti.

D. Tereso Rui Miguel Martins, D. Lauritano Marcello, D. Lobina Walter,
D. Kwon Yong Hoon Antonio, D. Sawada Toyonari, D. Kim Tae Hun Rifugio,
D. Da Silva Antonio Francisco, D. Marin Darci Luiz